AGGIORNAMENTO

Beni Culturali per tutti: Accessibilità universale a Chieti

Da settembre 2013 a marzo 2014, a Chieti (Abruzzo) si svolge il corso nazionale "Beni Culturali per tutti: Accessibilità universale",organizzato dalla onlus Diritti Diretti, in collaborazione con il Laboratorio Accessibilità Universale dell'Università degli Studi di Siena e il Museo Universitario dell'Università "G. d'Annunzio" di Chieti - Pescara. Il corso, che prevede 96 ore di lezione suddivise… Continue reading Beni Culturali per tutti: Accessibilità universale a Chieti

RIFLESSIONI

Idee low cost per musei accoglienti

Il primo vincolo alla definizione di pratiche per l’accessibilità pare essere, quasi sempre, di natura economica. 
Soprattutto in tempo di crisi, di scarsità di personale e per i piccoli musei, le priorità sono sempre altre: la conservazione, la gestione amministrativa, la valorizzazione, la didattica, la comunicazione e mille altre urgenze. 

Eppure, alle volte basterebbe poco… Continue reading Idee low cost per musei accoglienti

RIFLESSIONI

Giocare fa bene (anche al museo)

Al museo, da adulti, giochiamo raramente. Dopotutto se siamo lì è per godere della bravura di altri o comunque per imparare; non siamo mica più bambini, noi! Eppure, ripensare a questo spazio come luogo del quotidiano (in cui è persino permesso giocare) può essere una strada per riavvicinarlo a tutti coloro che ne percepiscono la… Continue reading Giocare fa bene (anche al museo)

AGGIORNAMENTO

Accessibilmente: corso di formazione a Milano

"AccessibilMente" è un corso gratuito di formazione-accompagnamento sul tema della accessibilità ai musei da parte delle persone con disabilità cognitiva. Il corso è rivolto al personale di musei e sistemi museali lombardi, agli operatori culturali ed in particolare ai responsabili dei servizi educativi dei musei. Si svilupperà in 3 giornate: 13, 20 e 27 gennaio… Continue reading Accessibilmente: corso di formazione a Milano

RIFLESSIONI

Coinvolgere la disabilità intellettiva al museo: alcune considerazioni

E’ un venerdì come gli altri al Museo del 900 di Milano. Un gruppo proveniente da un centro diurno, spontaneo e loquace, si muove per le sale guidato da un sincero senso dello stupore che semplifica il confronto. L’esperienza alla pratica artistica cui sono abituati, è un ulteriore elemento positivo alla riuscita dell’incontro. La visita, condotta da… Continue reading Coinvolgere la disabilità intellettiva al museo: alcune considerazioni

AGGIORNAMENTO

Visioni e oltre

Visioni e oltre. Multisensorialità, accessibilità e nuove tecnologie al museo è un libro dal titolo emblematico. La visionarietà che racconta, infatti, nasce dall’esperienza diretta di alcuni piccoli musei del Lazio e delle loro pratiche per ampliarne l’accessibilità, fisica e cognitiva. Una delle ricchezze del libro è proprio il riferimento a piccole realtà di provincia: il… Continue reading Visioni e oltre

AGGIORNAMENTO

Universita’ di Modena e Reggio Emilia

L'Università di Modena e Reggio Emilia realizza da anni un master dedicato alla catalogazione e all'accessibilità del patrimonio culturale attraverso l'uso delle tecnologie. Per l'anno accademico 2012/2013 il master è giunto sua sesta edizione, in collaborazione con l'Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Per… Continue reading Universita’ di Modena e Reggio Emilia

RIFLESSIONI

Questione di immagine

Marc Quinn è un artista britannico membro della famosa generazione degli Young British Artist che spesso ha messo al centro del suo lavoro il corpo umano. A Londra, nella centralissima Trafalgar Square, ha collocato nel 2005 un’opera raffigurante la collega Allison Lapper, nuda e incinta. Lo stesso soggetto, ma eseguito con altri materiali, è stato… Continue reading Questione di immagine

RIFLESSIONI

Io ti spiego. Tu, se puoi, ascoltami

Comunicare è imprescindibile, non facciamo altro che sentirlo. Anche al museo. Eppure educare, spiegare, confrontarsi, promuovere la costruzione di nuovi significati sottintendono approcci diversi: quale strada intraprendere? E soprattutto, come? Con questo articolo vorremmo rilanciare questioni relative alla pratica della scrittura accessibile, con l’intento di approfondire presto altri temi legati all’autorità del significato e dell'interpretazione… Continue reading Io ti spiego. Tu, se puoi, ascoltami

RIFLESSIONI

Certo, al museo imparo. Sì, ma cosa?

Al museo si va per imparare. Portati un quaderno e la penna che almeno prendi degli appunti. Veniamo da una cultura che giustamente considera i musei come un luogo del sapere. Esclusi i moltissimi musei scientifici che spesso lasciano ampi spazi per l’interazione, la visita museale è tradizionalmente associata all’acquisizione o al rafforzamento della conoscenza… Continue reading Certo, al museo imparo. Sì, ma cosa?

AGGIORNAMENTO

Parlare civile. Comunicare senza discriminare

Una volta ho raccontato ad un’amica inglese l’esistenza dell’espressione “ritardo mentale”. 
In Italia è un termine piuttosto informale, usato con relativa frequenza e senza troppa cognizione. Altrove sarebbe considerato fuori luogo in maniera diffusa e, infatti, la domanda è sorta spontanea: “ma in ritardo rispetto a cosa?”. Le parole, diceva qualcuno, sono importanti e ancora… Continue reading Parlare civile. Comunicare senza discriminare

AGGIORNAMENTO

Shape Arts

  Shape è una charity londinese che supporta l'inserimento lavorativo di artisti disabili e promuove l'accessibilità di fruizione nel campo dell'arte. Per gruppi e musei organizzano anche percorsi di formazione. Si rivolgono soprattutto a istituzioni inglesi ma non è detto che non possano fare delle eccezioni. La pagina dedicata alla formazione è Shape Training.

RIFLESSIONI

Entra pure gratis

In Italia il Decreto del Ministero dei Beni Culturali n. 239 del 20 aprile 2006 regola l'accesso ai musei ai visitatori con disabilità: “è consentito l’ingresso gratuito ai cittadini dell’Unione Europea portatori di handicap e a un loro familiare o altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza ai servizi socio-sanitari”. L'unica eccezione è concessa ai… Continue reading Entra pure gratis

ESPERIENZE

Rethinking Disability Representation in Museum and Galleries

Quale ruolo possono avere i musei nella ridefinizione dell'immagine condivisa che abbiamo della disabilità? Il volume Rethinking Disability Representation in Museum and Galleries (Ripensare la rappresentazione della disabilità nei musei e nelle gallerie) nasce da un progetto di ricerca sviluppato dal Research Centre for Museum and Galleries (RCMG) dell'Università di Leicester allo scopo di esplorare gli… Continue reading Rethinking Disability Representation in Museum and Galleries